Terme e Benessere

Un'industria di benessere...
dalle miniere di zolfo alle Cure Termali.

CONTATTACI

Natura e Benessere

Nel cuore delle Marche, a Pergola, nel suggestivo scenario della Gola della Madonna del Sasso , vi é un luogo bagnato da un‘acqua millenaria le cui proprietá terapeutiche, conosciute sin dai tempi degli Etruschi e dei Romani, sono state recentemente confermate dal Ministero della Salute.

Lo zolfo

La sorgente di acqua sulfurea, situata sulle sponde del fiume Cesano o "Suasanus", come erano soliti chiamarlo gli antichi romani, è inserita nel Parco Museo Minerario delle Miniere di zolfo delle Marche, istituito nel 2005 a testimonianza del ruolo ricoperto dallo zolfo, estratto sino alla metà del XX secolo ed impiegato dall’industria farmaceutica.

Le proprietà curative

Ancora oggi la sorgente continua ad arricchirsi di quelle importanti proprietà curative di cui è ricco il sottosuolo, offrendo agli amanti della natura e del benessere la possibilità di immergersi nelle sue fresche acque dall’inconfondibile odore di zolfo,
per un bagno rigenerante circondati dal verde dell’Appennino Umbro Marchigiano.

Le acque termali

Le acque, ricche di minerali e di idrogeno solforato, sgorgano ad una temperatura di 14,5° ed in prossimità della sorgente si raccolgono in vasche naturali per poi mescolarsi a quelle del fiume Cesano, dando vita a cascate e laghetti naturali protetti dalla quiete e tranquillità dei boschi circostanti.

Un oasi di pace e benessere dove vivere la natura in piena armonia con se stessi, respirando aria pulita, passeggiando lungo i numerosi sentieri che accompagnato il corso del fiume o semplicemente raggiungendo la sorgente solfurea per dissetarsi con le sue acque curative per poi abbandonarsi alla contemplazione e pace dei luoghi.
Un parco termale dove lasciarsi alle spalle la quotidianità ed attingere energia vitale dalla fonte ispiratrice della natura.

Terme

Una antica risorsa per una moderna cura della salute

IERI

La presenza di zolfo nel territorio interessato dalla sorgente di acqua solfurea, suscitò da sempre l’interesse di importanti industrie minerarie che ne fecero nel tempo uno dei poli di estrazione più importanti d’Italia.

OGGI

Dalla lavorazione dello zolfo, che sino alla metà del secolo scorso dava occupazione a migliaia di persone, si assiste oggi alla riscoperta delle proprietà curative dell’acqua solfurea grazie all’iniziativa della società Bellisio Solfare Terme a r.l. I risultati delle analisi e degli studi condotti sino ad oggi da accreditate Università italiane hanno portato la Società ad ottenere dal Ministero della Salute, con Decreto Dirigenziale n. 3933 in data 09.12.2009, il riconoscimento delle proprietà terapeutiche dell’acqua oggi denominata “Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso”.

DOMANI

Il progetto termale avviato dalla società Bellisio Solfare Terme prende spunto dal modello di “parco termale e di benessere” ed è incentrato sul valore dell’ambiente, qualità della risorsa idrica, storia del territorio profondamente segnato dalle miniere solfuree. Saranno pertanto recuperati alcuni fabbricati un tempo a servizio dell’attività mineraria e restituiti al loro splendore in un progetto in grado di conciliare salute e benessere. Lo studio prevede infatti sia una struttura dedicata al benessere globale (corpo e mente), dove i percorsi e i trattamenti avranno una finalità non medicale bensì di natura olistica, sia l’utilizzo delle proprietà curative dell’acqua per trattamenti termali finalizzati alla cura della salute. Perché solo quando corpo, mente e anima vivono in sintonia, ci sentiamo sereni, sani e felici.

Acqua

L'acqua minerale sulfurea Fonti di Bellisio - Madonna del Sasso: una miniera antiossidante.

L’acqua minerale sulfurea “Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso” è particolarmente indicata nelle cure idropiniche, inalatorie, otorinolaringoiatriche ed in molte altre patologie dell’apparato respiratorio.
Inoltre, affermare che bere mezzo litro di acqua minerale “Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso” al giorno, per almeno due settimane, ha un prolungato effetto antiossidante contro i radicali liberi, oggi non è più un’utopia.
L'uso dell'acqua minerale con zolfo non è infatti certamente nuovo: in passato ha già avuto un grande impiego nella medicina termale, così come sono risaputi i benefici a livello dermatologico e in quello gastro-intestinale.
Un recente studio di un’università italiana, pubblicato su una nota rivista scientifica, ha invece fatto luce sul ruolo dell'acqua sulfurea nello sviluppo delle difese antiossidanti. Una semplice e naturale ricetta anti-age che consiste nel bere mezzo litro di acqua minerale sulfurea al giorno, per almeno due settimane.
Dall'analisi è risultato un significativo aumento della capacità antiossidante del plasma e una diminuzione dei marcatori di ossidazione lipidica e proteica (i prodotti liberati dal processo di ossidazione delle proteine e dei grassi) nel gruppo curato con acqua sulfurea. Questi effetti, così come l'aspetto rivitalizzante dell'acqua sulfurea sulla pelle, sono stati notati anche quindici giorni dopo la fine del trattamento. Da qui la conclusione secondo cui, l'acqua minerale sulfurea “Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso” ha sull'organismo anche un significativo effetto anti età.
Durante il vostro soggiorno, potrete provare i benefici effetti dell’acqua sulfurea “Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso” e decidere se continuare il trattamento anche dopo il vostro rientro a casa. “Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso”, microbiologicamente pura alla sorgente ed imbottigliata dall’azienda senza conservanti né additivi o propellenti, conservata in flaconi di pet da 1000 ml per uso inalatorio.

Indicazioni e caratteristiche

“Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso”: acqua solfidrica con matrice salina di tipo clorurato, solfato, alcalino, alcalino terroso, definita come acqua clorurata, solfato, calcica, magnesiaca, sodica, florurata e solfurea, contiene zolfo dall’odore inconfondibile sotto forma di idrogeno solforato. Un’altra proprietà di quest’acqua è la durezza (51-64 °F) legata alla presenza di sali di calcio e di magnesio.

Trattamenti

“Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso” usata per inalazioni ha proprietà decongestionanti e normalizzanti delle alte vie aeree.
“Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso” applicata sulla pelle ha proprietà riequilibrante in numerose disfunzioni cutanee.
“Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso” è consigliata anche per gli sportivi essendo un integratore salino naturale che reintegra nell’organismo i sali minerali persi con la sudorazione riequilibrando il bilancio salino corporeo, apporta calcio ionico altamente assimilabile, utile nella fase della crescita e nella prevenzione dell’osteoporosi e per la ricca presenza di magnesio è consigliata negli stati di stanchezza, irritabilità e stress, inoltre la presenza di idrogeno solforato favorisce la vasodilatazione e l’eliminazione dei radicali liberi.

Precauzioni d'uso

L’acqua minerale sulfurea “Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso” è esente da controindicazioni poiché trattasi di acqua sorgiva naturale a contenuto sulfureo senza aggiunta di sostanze ad azione decongestionante. L’uso dell’Acqua “Fonti di Bellisio – Madonna del Sasso” non ha limitazioni temporali.

Per saperne di più

Suasanus a Cosmofarma 2016 a Bologna

Suasanus è stata alla ventesima edizione di Cosmofarma 2016, a Bologna dal 15 al 17 Aprile.

Leggi tutto

Suasanus alla Arab Health 2016 di Dubai

Arab Health è un evento di quattro giorni che si è tenuto dal 25 gennaio a 28 gennaio, 2016 negli Emirati Arabi Uniti.

Leggi tutto

Suasanus alla fiera Medica 2015 di Dusseldorf

Suasanus era all'interno dello stand della CA-MI alla fiera medica di Dusseldorf

Leggi tutto

E' possibile soggiornare presso l'Agriturismo Resort Merlino in un ambiente tranquillo e confortevole.
Vai al sito
Bellisio Solfare Terme s.r.l.
Loc. Bellisio Solfare, 196
61045 Pergola (PU) - ITALIA
tel. +39 0721 735000
fax +39 0721 778033